apr 18
Volkswagen Beetle 2011

Volkswagen Beetle 2011

Le prime immagini ufficiali della nuova Volkswagen Beetle ci fanno capire che i tecnici della casa automobilistica tedesca non hanno avuto compito facile: sono stati costretti a far da tramite tra le forme caratteristiche dello storico Maggiolino, bombate e tondeggianti, morbide e fin troppo gommose, e le linee rigide, razionali e concrete del nuovo linguaggio estetico di Volkswagen. Eccolo qui, il risultato: Beetle viene dotata di una nuova fascia paraurti anteriore, molto pulita, che ben si armonizza con i gruppi ottici ancora rotondeggianti, del suo classico profilo laterale ad arco, oggi però più sportivo che mai, di nuovi fari posteriori, più ampi, di uno spoiler sporgente ed arrogante e di una fascia paraurti posteriore molto regolare. È rimasta, in sostanza, la solita hatchback di sempre: la nuova Volkswagen Beetle farà parte del segmento C Premium e viene ancora realizzata sul pianale PQ35 di Volkswagen Golf.

La parte del modello che cambia più esageratamente? L’abitacolo: finalmente il brand ha deciso di equipaggiare Volkswagen Beetle con un’atmosfera interna curata e più adatta alla fascia di prezzo della vettura. Oggi, l’abitacolo di Beetle è molto più ricercato della precedente generazione, molto più denso, molto più dinamico e sportivo e riempito copiosamente di elementi.

Non possiamo dire nulla in merito alle motorizzazioni della nuova Volkswagen Beetle per quanto riguarda il Vecchio Continente: negli Stati Uniti sarà commercializzata con un propulsore 2,0 litri TFSI da 200 cavalli, con un propulsore 2,0 litri TDI da 140 cavalli e con un motore 2,5 litri cinque cilindri in linea diesel da 170 cavalli. Presenti, nella dotazione di Beetle, il cambio robotizzato DSG a sei marce doppia frizione e il differenziale elettronico XDS.

La presentazione ufficiale della Volkswagen New Beetle sarà al Salone di New York 2011 (22 aprile-1 maggio) e al Salone di Shanghai 2011 (21-28 aprile).

Fonte: MotoriOnLine.com

Ti ricordiamo che puoi trovare nel nostro sito ogni tipo di ricambio per la tua Volkswagen.

Volkswagen

Volkswagen

Autozona

Autozona

Tagged with:
apr 18
Bugatti Galibier

Bugatti Galibier

La Bugatti 16C Galibier entra ufficialmente in produzione al costo totale di un milione di euro. Presentata come concept allo scorso salone dell’auto di Ginevra, il nuovo modello ha avuto subito grande successo, ma i vertici del Gruppo Volkswagen, titolare del brand, hanno voluto aspettare quasi un anno prima di dare il via libero definitivo. La conferma arriva da voci vicine al gruppo, come riporta l’agenzia Bloomberg che ha dato già le prime indicazioni sul prezzo, un milione di euro. La produzione partirà nel 2013 nello stabilimento francese di Molsheim e al momento saranno prodotte solo trecento vetture.

Tra le novità presentate a Ginevra lo scorso anno, anche la Bugatti Galibier ora prende finalmente corpo, grazie soprattutto alla volontà di Wolfgang Duerheimer, alla guida del gruppo Bugatti e Bentley da febbraio.

La Galibier si presenta come erede del modello Veyron e si propone sul mercato come la berlina di lusso per eccellenza, superando, anche nel costo, la Ferrari FF, prima GT a quattro posti presentata dalla casa di Maranello al salone di Ginevra di quest’anno.

Il nuovo modello monta il motore W16 della Veyron, in grado di produrre una potenza superiore ai 100 cv.

Prestazioni da record garantite per la berlina di lusso in grado di toccare i 350 km/h con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi.

Fonte: MyLuxury.it

Ti ricordiamo che puoi trovare nel nostro sito ogni tipo di ricambio per la tua Bugatti.

Bugatti

Bugatti

Autozona

Autozona

Tagged with:
apr 18
Nuova Fiat Panda 2011

Nuova Fiat Panda 2011

Una delle vetture che più hanno conquistato il cuore e le simpatie degli italiani, ma non solo, è attesa tra qualche mese al Salone di Francoforte. Stiamo parlando della mitica Fiat Panda, che potrebbe essere una delle regine della manifestazione tedesca che si svolgerà a settembre.
Nata oramai oltre 30 anni fa, la Fiat Panda dovrebbe come dicevamo essere prodotta nello stabilimento di Pomigliano d’Arco che prima era invece dedicato alla linea produttiva dell’Alfa Romeo.

Ora la Fiat Panda arriva alla terza generazione, dopo aver collezionato vendite per oltre 6 milioni di modelli dal 1980 ad oggi.
Disponibile al momento in diverse versioni, tra cui la 4×4 e la Cross solo per citarne un paio tra quelle di maggior successo, la nuova generazione di Panda non dovrebbe prevedere sotto questo punto di vista grandi cambiamenti, mantenendo probabilmente inalterate anche le alimentazioni, ovvero benzina, diesel, GPL e metano Natural Power.

Le motorizzazioni previste

Secondo quanto emerso, è probabile che la nuova Fiat Panda possa condividere le motorizzazioni con la cugina Lancia Ypsilon, andando ad occupare come da tradizione il segmento B. In questa ottica, le motorizzazioni principali dovrebbero quindi essere il classico 1.2 benzina da 69 CV, il Multijet II 1.3 da 95 CV ed il TwinAir 875cc da 85 CV. Nemmeno a dirlo, tutte queste versioni sarebbero Euro 5 ed avrebbero di serie il sistema Stop&Start ormai così caro alle grandi case automobilistiche, sistema questo che permetterebbe un considerevole risparmio di carburante ed emissioni ridotte.
Altre funzioni di serie potrebbero essere ESP con Hill Holder, ABS con EBD, sensori di parcheggio ed airbag sia anteriori che laterali. Di sicuro la curiosità degli italiani dovrà rimanere tale almeno per qualche altro mese, quando i veli sull’auto verranno finalmente sollevati.

Fonte: InfoMotori.it

Ti ricordiamo che puoi trovare nel nostro sito ogni tipo di ricambio per la tua Fiat.

Fiat

Fiat

Autozona

Autozona

Tagged with:
apr 18
Raduno Fiat 500 d'epoca

Raduno Fiat 500 d'epoca

Un raduno a carattere internazionale quello organizzato da Costa dei Parchi e sponsorizzato dai tre comuni referenti (Alba Adriatica, Martinsicuro e Tortoreto), oltre a Provincia di Teramo e Regione Abruzzo. Si tratta di un concentramento internazionale in Val Vibrata di centinaia di Fiat 500 provenienti da diversi paesi europei. La manifestazione è indetta per sabato 21 e domenica 22 maggio.

L’evento prevede, come primo giorno, una mostra-mercato (dalle ore 9 alle 19) di ricambi, accessori auto e Vespe d’epoca in piazza del Popolo ad Alba Adriatica. In contemporanea, sempre sulla stessa piazza, il concorso “La 500 vista dai bambini” dove saranno premiati i disegni più significativi dal pittore Duccio Di Monte con omaggi a tutti i partecipanti. Alle 22, a Tortoreto sul lungomare Sirena, concerto con le canzoni degli anni ’60 per rimanere in tema con l’appuntamento storico. Il clou è previsto per il giorno 22. Dalle ore 9 alle 10:30 iscrizione al raduno in piazza del Popolo di Alba Adriatica e quindi partenza della sfilata di auto da via Mazzini. Il corteo si dirigerà verso Tortoreto percorrendo il lungomare Sirena. Quindi ritorno verso Alba Adriatica sul lungomare Marconi, via Mazzini, ingresso in Villa Rosa, via F. Filzi, lungomare fino a Martinsicuro con aperitivo per tutti i partecipanti. Il raduno di concluderà al Villaggio Welcome di Tortoreto con pranzo e premiazione.

Fonte: PiazzaGrande.info

Ti ricordiamo che puoi trovare nel nostro sito ogni tipo di ricambio per la tua Fiat d’epoca..

Fiat storiche d'epoca

Fiat storiche d'epoca

Autozona

Autozona

Tagged with:
apr 15
Facebook 2000 fan

Facebook 2000 fan

Festeggiamo i nostri primi 2000 Fan con 10 buoni sconto da 10% su qualsiasi acquisto ai primi clienti che utilizzeranno l’ID sconto.

Scoprilo a questo link

AFFRETTATEVI!!!!

Ti ricordiamo che puoi trovare nel nostro sito i ricambi e gli accessori per tutte le auto.

Autozona

Autozona

Tagged with:

preload preload preload