AUTOZONA.ITVisita il sito dei ricambi online n.1 in Italia

Auto usata: come è possibile renderla connessa?

Auto usata connessa

Il mercato delle auto sta evolvendo sempre più verso le vetture intelligenti e connesse o, come le chiamano gli inglesi, smart car. Tutti questi nuovi dispositivi e software hanno il compito di facilitare la guida al guidatore: infatti ci vengono restituite informazioni in tempo reale sullo stato della nostra vettura, ci vengono segnalati eventuali guasti o la pressione non corretta degli pneumatici, oppure è possibile vedere direttamente il proprio smartphone sul computer di bordo. Tutte bellissime novità che però implicano uno svantaggio: dover comprare una nuova auto.

Ma se non volessimo acquistare una nuova macchina perché non abbiamo i soldi o la nostra posseduta è ancora in buone condizioni, potete rendere anche voi la vostra auto un po’ più “connessa”?

Le app per avere un’auto sempre connessa

Ecco qualche App che potrebbe rendere questo lavoro un po’ più semplice.

 iOn Road
Questa app permette di utilizzare la tecnologia della realtà aumentata per aiutare il guidatore ad evitare incidenti. L’applicazione sfrutta il segnale GPS, la fotocamera del cellulare e altri sensori sempre dello smartphone per rilevare di pericoli che possono trovarsi davanti al guidatore. Nel caso l’app reputasse vicino il pericolo, allora emetterà immediatamente un sistema visivo e sonoro. Inoltre, vigila sui colpi di sonno: in caso di superamento involontario della corsia bianca della strada, l’applicazione emetterà un suono per “destare” il guidatore dal suo torpore. Infine, l’applicazione ci consente anche di recuperare la nostra auto in un parcheggio, in caso non ricordassimo la posizione in cui abbiamo parcheggiato la nostra vettura.

Dash Drive Smart
Per utilizzare questa applicazione, dovrete innanzitutto munirvi di un dispositivo OBD, ovvero un piccolo dispositivo Bluetooth che si collega alla presa OBD della vostra auto e comunica con il vostro smartphone. Questa applicazione si interfaccerà tramite l’OBD inserita nella vostra macchina e comunicherà le informazioni principali lette dalla centralina dell’auto: velocità, distanza percorsa, consumo medio, livello della benzina, stato del motore e dell’olio. Inoltre Dash Drive Smart permette di leggere eventuali errori presenti nella centralina e di resettare le eventuali spie guasto presenti.

Automatic link
Questa risulta essere molto simile a Dash Drive Smart: infatti anche lei vi permette di controllare il corretto funzionamento dell’auto. Oltre a questo, esprime anche un parere sul nostro stile di guida: attenzione quindi alle frenate brusche o a svolte troppo “allegre”, verrete sgridati dal vostro smartphone. Infine anche questa app ha la funzione di poter “ritrovare” la vostra auto quando la parcheggiate e distrattamente vi scordate in quale settore l’avete posteggiata.

Exploride, il Display HUD trasparente
E se invece di un’app volete un vero e proprio dispositivo? Una tra le possibili soluzioni si chiama Exploride. Si tratta di un display HUD che può essere posizionato sul cruscotto dell’auto ed è dotato appunto di un display trasparente sul quale sarà possibile visualizzare tutte le informazioni di navigazione, inoltre verranno letti i messaggi in entrata del nostro telefono e la riproduzione di musica, film e video presenti sempre sul nostro smartphone. Il controllo avviene come per un normale touchscreen oppure attraverso l’utilizzo di comandi vocali. Volete conoscere anche le specifiche tecniche? Ecco quali sono: la cpu è quad-core, avrete a disposizione 2 GB di RAM, 8 GB di memoria interna per salvare applicazioni o file multimediali, un microfono per ricevere i comandi vocali e due mini-altoparlanti per riprodurre i contenuti multimediali e sentire le indicazioni stradali. Infine Exploride può interfacciarsi tramite la porta OBD, mostrandoci, quindi, tutte le informazioni relative alla nostra auto. Il prezzo è fissato a 299 Dollari, circa 270 euro mentre in pre-ordine il prezzo scende a 200 dollari, 180 circa.

Come si può vedere, quindi, ci sono diverse soluzioni per rendere la nostra auto, anche se non è più un modello recente, connessa. Se volete risparmiare e vi accontentate di visualizzare semplicemente le informazioni relative alla centralina del veicolo ed i relativi parametri, allora vi basterà comprare un adattatore ODB su internet da 20 euro circa e scaricare una delle app sopra citate.

Add a Comment